‚ÄúRadici culturali s√¨, Pensiero Unico no‚ÄĚ, convegno alla Fondazione An: scrittori, giornalisti, editori a confronto

Contro la dittatura del Pensiero Unico. Appuntamento¬†marted√¨ 30 maggio, alle ore 16, alla Fondazione Alleanza nazionale (Via della Scrofa, 43) con un‚Äôiniziativa promossa dal periodico fondato da¬†Domenico Gramazio, ‚ÄúRealt√† Nuova‚Äú. Sar√† un‚Äôoccasione di confronto con giornalisti, scrittori, editori e storici di area non conforme sul tema:¬†‚ÄúRadici culturali s√¨, pensiero unico no‚ÄĚ.¬†Un tema quanto mai essenziale sul quale ragioneranno presenze di rilevo.

‚ÄúRadici culturali s√¨, pensiero unico no‚ÄĚ: convegno alla Fondazione An

A moderare l‚Äôincontro sar√† lo storico della Destra¬†Adalberto Baldoni,¬†del quale √® fresco di stampa il volume¬†La traversata della Destra‚Ä̬†, che √® gi√† un chiaro esempio di controinformazione. Parteciperanno alla tavola rotonda¬†Daniele Capezzone, editorialista della¬†Verit√†;¬†Francesco Carlesi,¬†direttore della rivista ‚ÄúPartecipazione‚ÄĚ;¬†Enzo Cipriano,¬†editore di Settimo Sigillo;¬†Pietro Giubilo¬†del Sindacato Libero Scrittori;¬†Annalisa Terranova¬†del¬†Secolo d‚ÄôItalia;¬†Davide Vecchi,¬†direttore del¬†Tempo;¬†¬†Nazzareno Mollicone, scrittore e sindacalista. Ci saranno, inoltre,¬†Alessandra Necci, biografa e storica,¬†Roberto Rosseti¬†della Fondazione Giorgio Almirante,¬†Giuseppe Sanzotta, editorialista de¬†Il Borghese.¬†Enrico Salvatori¬†di Radio Radicale. Come si vede, le ‚Äúgabbie‚ÄĚ del pensiero unico e del politicamente corretto verranno declinate in tutti gli ambiti della cultura, del giornalismo, dell‚Äôeditoria, degli studi storici. Una cappa di conformismo che ha ostacolato e sta ostacolando il pluralismo e la libera circolazione delle idee.

Naturalmente sar√† il ‚Äúpadrone di casa‚ÄĚ Giuseppe Valentino, presidente della Fondazione An, a presenziare all‚Äôincontro che sar√† introdotto da Domenico Gramazio, insieme al direttore di¬†Realt√† Nuova,¬†Pier Giorgio Francia. Sar√†¬†Federico Mollicone, presidente della commissine Cultura alla Camera, a portare i saluti istituzionali al convegno che si preannuncia prezioso. Al termine verr√† consegnato il Premio ‚ÄúFedelt√† nella Libert√†‚ÄĚ.

Visita al Museo Internazionale delle Guerre Mondiali a Rocchetta Nuova ( Isernia )

E’ stata una piacevole scoperta il Museo internazionale delle Guerre Mondiali a Rocchetta Nuova in Prov. di Isernia .

La presenza di tantissimi reperti della Prima e Seconda Guerra Mondiale, divise militari di quasi tutti i Stati che hanno partecipato alle Guerre,

in particolare la Seconda Guerra Mondiale, le armi, alcune uniche, oggetti di uso quotidiano, scritti e articoli di giornale, dimostrano la passione e la dedizione del Direttore Johnny Capone .

La Fondazione Giorgio Almirante, nella persona del suo segretario Nazionale¬† Giuliana de’ Medici, ha fatto vista al museo dove e’ stata accompagnata dal suo Direttore che si e’ dimostrato

informatissimo, disponibile, appassionato e cordiale .

I cimeli storici presenti sono un piccolo gioiello ricco di storia, cultura e storia delle guerre .

Lodevole e’ la collaborazione con l’Universita’ degli Studi del Molise e la Societ√† Italiana di Storia Militare .

Visitando il Museo ci si rende conto di quanto sia importante mantenere la memoria, anche quella degli orrori delle guerre.

Assolutamente consigliato, da non perdere soprattutto per gli appassionati della Storia Militare .

Vi invitiamo ad andarlo a visitare, ne vale la pena. Unico nel suo genere.

 

 

 

35 anni fa moriva Enzo Tortora ; 1979 video intervista a Giorgio Almirante

35 anni fa moriva Enzo Tortora, condividiamo una speciale intervista a Giorgio Almirante, la trasmissione condotta da Tortora è andata in onda nel 1979, la rubrica si chiamava Contropelo; la particolarità della rubrica era la modalità in cui gli invitati venivano intervistati, sulla poltrona del barbiere.
Almirante fu il primo, tra i personaggi politici invitati, ad essere intervistato in questo programma.